LE VIE DEGLI ALBERI

GIOVEDì 10 MAGGIO – ore 20:45

Istituto Istruzione Superiore “Vincenzo Capirola” – Leno

DRAMMATURGIA: Faustino Ghirardi e Diego Belli

REGIA: Diego Belli

COORDINAMENTO: prof.sse Milena Moneta e Lisa Bettinzoli

Ostinazione, ribellione e fedeltà a se stessi. Questi sono i temi centrali della vita di Cosimo.

Il gesto di rottura di Cosimo: non mangiare lumache e vivere sugli alberi, non vale tanto di per se, quanto per la rigorosa fedeltà con cui viene confermato nel tempo. Non mangiare lumache e vivere sugli alberi non è rifiutarsi di crescere, ma è non venire meno a un patto di coerenza firmato con se stessi. Cosimo non accetta compromessi, portando alle estreme conseguenze una scelta, un principio, per non cadere in contraddizione.

E in questo atto di ostinazione e coerenza sta la forza della nostra storia: Cosimo, da lassù, può vedere tutto da una prospettiva diversa, più ampia. Sugli alberi gli orizzonti, non solo geografici, ma anche interiori, si allargano. Da lassù vede tutto e vuole abbracciare tutto.

“Tutto, il cielo, la terra e quel che ci sta in mezzo. Ma quella cosa non poteva dirla con le parole ma solo vivendo come visse. Solo essendo così spietatamente se stesso.”
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...